Andrea Rossi: non sono piu’ indispensabile

Rossi_59

Bisogna ammetterlo: con Andrea Rossi non ci si annoia mai.  Ogni giorno sul blog tenuto sul Journal of Nuclear Physics rispondendo ai suoi lettori rilascia dichiarazioni che si prestano a discussioni e congetture.

Solo un paio di giorni fa aveva lasciato ad intendere di essere in serio pericolo a causa di pesanti minacce rivolte alla sua persona, minacce che, a suo dire, lo rendono al sicuro solo negli Stati Uniti.

E ora, rispondendo ad un altro post ove gli viene chiesto cosa ne sara’ della sua invenzione se dovesse accadergli qualcosa, e se c’e’ qualcuno che possa sostituirlo, Rossi ci coglie nuovamente di sorpresa.

Infatti ecco cosa risponde: Absolutely yes: our USA Partner has all the know how, with the industrial secrets. I am no more indispensable: just useful for the future evolution on which I am now working in the USA.‘ Ovvero: Assolutamente si: il nostro partner USA ha tutto il know how, con i segreti industriali. Io non sono piu’ indispensabile, solo utile per l’evoluzione futura su cui sto lavorando ora negli Stati Uniti.

Quindi pensiamo di aver capito uno dei motivi per cui il famigerato partner americano non e’ stato ancora svelato: e’ al corrente dei segreti industriali per la produzione dell’E-Cat.

Comunque al momento riteniamo veramente poco probabile che possa capitare qualcosa al nostro ingegnere, e in ogni caso ci auguriamo che le minacce si limitino a rimanere verbali.

 

 

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

I commenti sono chiusi.