Fusione Fredda, la Nasa e Andrea Rossi

La vicenda di Andrea Rossi e del suo E-Cat si fa quotidianamente piu’ appassionante sotto molteplici aspetti.  E se i risvolti scientifici e commerciali sono indubbiamente importanti, talvolta questi vengono messi quasi in ombra da vere e proprie diatribe personali.

Stiamo parlando dell’ennesimo botta e risposta tra Krivit e Rossi svoltosi nelle ultime ore.

Krivit (o ‘the snake’ secondo l’Ingegner Rossi) nel suo post di ieri sul sito del New Energy Times fa riferimento ad una visita avvenuta agli inizi di settembre da parte di alcuni rappresentanti della Nasa a Bologna, presso gli stabilimenti di Rossi.  L’intento era quello di verificare l’effettivo funzionamento dell’E-Cat e, a detta di Krivit, i risultati non son stati per nulla soddisfacenti.

Chiaramente Andrea Rossi non poteva lasciar passare passivamente questo commento, cosi’ la sua replica non si e’ fatta attendere.  E’ apparsa infatti oggi la risposta sul suo blog in cui non solo nega tassativamente cio’ che Krivit ha scritto, ma ribadisce l’interesse della Nasa per l‘E-Cat e le sue possibili applicazioni.

Nel frattempo torna a farsi sentire anche la voce di una vecchia conoscenza: la Defkalion.

Questa settimana la Societa’ greca ha deciso di rompere il silenzio seguito alla rottura delle trattative con Rossi e di riaprire il forum sul proprio sito internet.  E nelle ultime ore un rappresentante della Societa’ vi ha postato un breve annuncio in cui si promettono imminenti novita’.

Cosa dobbiamo aspettarci?

Di sicuro vi faremo sapere!

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

Un commento per "Fusione Fredda, la Nasa e Andrea Rossi"

  1. novembre 3, 2011 - 9:58 am | Permalink

    Egregio Andrea Rossi,
    complimenti per la ricerca e la realizzazione dell’apparato a fusione fredda.
    Ho inserito nel sito irprout.it, dei testi relativi al nuovo concetto di Microvitum e delle sue possibili applicazioni e conseguenze nel campo della fisica, della chimica e in altri campi.

    Le invierò un articolo dove si postula l’annichilimento del nucleo atomico con produzione di energia e la trasformazione di un elemento in un altro, non solo.
    Trova qualche estratto in http://irprout.it/Scienza.htm, articolo base di Sarkar, una elaborazione e applicazione di Richard Gautier.

    Cordiali saluti
    Tarcisio Bonotto

I commenti sono chiusi.