Fusione Fredda – Quanto e’ grande un E-Cat?

Probabilmente uno dei tanti interrogativi riguardanti l’E-Cat che ci siamo posti in questi ultimi mesi, in particolar modo per l’impianto ad uso domestico, riguardasse le sue effettive dimensioni.

In sostanza, chi intendesse installare un impianto nella propria abitazione, oppure in ambienti non propriamente industriali, di quanto spazio avrebbe bisogno?

Ebbene, ora lo sappiamo (almeno questo!). Rispondendo a tale domanda sul suo blog, Andrea Rossi ha svelato le dimensioni e il peso di un E-Cat ad uso domestico da 10KW. Il macchinario peserebbe circa 30kg, e le sue dimensioni sarebbero di cm. 40 x 40 x 40.

Sempre tramite blog, veniamo a sapere anche che l’E-Cat dovrebbe ottenere il brevetto entro l’autunno del 2012. Su cosa e’ basata questa certezza di Rossi non ci e’ dato saperlo, ma non ci resta che fidarci.

Alcuni particolari ci fanno inoltre pensare che l’Ingegnere stia cominciando a prendere seriamente in considerazione l’eventualita’ di avere dei concorrenti sul mercato. Infatti la sua strategia commerciale di questi ultimi giorni sta puntando molto sull’aspetto economicita’.

E’ lecito pensare che gli addetti ai lavori abbiano a disposizione delle informazioni di cui noi non siamo al corrente? E’ molto probabile. Ma noi cercheremo di ‘vigilare’ e farvi sapere tutte le novita’ non appena possibile.

 

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

2 commenti per "Fusione Fredda – Quanto e’ grande un E-Cat?"

  1. bruno's Gravatar bruno
    febbraio 6, 2012 - 3:48 pm | Permalink

    Se questa invenzione fosse disponibile per i privati a costi accessibili, si potrebbe pensare che il futuro sia meno complicato, si potrebbe produrre energia elettrica per uso privato, riscaldare e condizionare in autonomia. In pratica una soluzione a diversi problemi. Spero che il futuro sia più vicino di quanto si pensi, abbiamo bisogno di nuove tecnologie per affrancarci dai poteri forti che condizionano il mondo.

  2. trico's Gravatar trico
    febbraio 15, 2012 - 1:00 am | Permalink

    Come faranno i governi a recuperare i soldi delle accise sulla benzina,gas,energia elettrica?…….. Indovinate!

I commenti sono chiusi.