E-Cat: in arrivo un nuovo report indipendente

ecat_34

Dalle pagine del suo blog sul Journal of Nuclear Physics, Andrea Rossi conferma che e’ in corso un nuovo test sull’Hot Cat che si protrarra’ per oltre sei mesi.

Rispondendo a Frank Acland (e-catworld.com), Rossi ribadisce la necessita’ di questo test, seppur sottolineando l’impossibilita’ di fornire ulteriori informazioni al riguardo. Pero’, continua il nostro Rossi, anche questa volta al termine del test i risultati, positivi o negativi che siano, verranno pubblicati. Inoltre non ancora si sa dove saranno pubblicati questi dati, ma non stara’ a Rossi deciderlo. Anche in questo caso e’ un comitato indipendente, finanziato da istituzioni indipendenti, ad occuparsi del test, e il luogo ove si sta svolgendo sara’ reso noto nella pubblicazione che ne seguira’. L’unico dettaglio che Rossi rivela e’ che il posto e’ negli USA, presso gli stabilimenti di un cliente. Inoltre, dice Rossi, gli E-Cat sottoposti al momento ai test sono stati fabbricati completamente negli USA, e sottolinea che anche della loro produzione se ne sono occupati terzi indipendenti da lui.

Commentando la risposta di Rossi sul suo sito, Ackland giustamente osserva che se il test in corso durera’ piu’ di sei mesi, il report non vedra’ la luce prima del 2014 avanzato. Una delle ipotesi che avanza Ackland e’ che con l’occasione si stia testando anche la durata delle ricariche dell’E-Cat.

Inoltre, Ackland evidenzia come nella sua risposta Rossi abbia ripetutamente sottolineato le modalita’ di svolgimento di questo esperimento: cio’ per mettere a tacere alcune delle critiche che seguirono il test precedente poiche’ si era svolto negli stabilimenti di Rossi.

Quindi, cari lettori, ancora una volta non ci resta che armarci di santa pazienza e non perdere la speranza che la nostra fiducia venga premiata.

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

I commenti sono chiusi.