Fusione Fredda: al MIT si riparla di Fleischmann e Pons

Dopo aver tanto osteggiato i risultati della ricerca condotta da Fleischmann e Pons sulla fusione fredda, sembra che al MIT (Massachusetts Institute of Technology) ci abbiano ripensato, al punto da dedicare un’intera settimana ad un corso dal titolo  Cold Fusion 101: Introduction to Excess Power in Fleischmann-Pons Experiments”.

L’iniziativa si svolgera’ dal 22 al 30 gennaio ed e’ organizzata nientemeno che dal Professor Peter Hagelstein e Mitchell Swartz.

L’ingresso e’ gratuito ed aperto a tutti.  Nel ciclo di lezioni verranno trattati diversi temi: dall’esperimento di Piantelli, alle prospettive di una nuova  energia nucleare pulita. Ovviamente non mancheranno sessioni riguardanti il lavoro svolto da Fleischmann e Pons, e in particolare ai problemi incontrati nei loro esperimenti.

Nel frattempo nessuna particolare novita’ dal fronte Andrea Rossi. Il nostro Ingegnere continua costantemente a rispondere alle domande che gli vengono poste sul suo blog sul Journal of Nuclear Physics, ma nessuna notizia rilevante e’ emersa in questi giorni. Ad un ansioso lettore che gli chiedeva se fosse possibile accelerare i tempi della pubblicazione dei dati dei test indipendenti in corso, Rossi ha risposto negativamente. L’inventore dell’E-Cat ha infatti affermato che i terzi che stanno compiendo la validazione sono completamente indipendenti dalla Leonardo Corporation, e non sono pagati da loro, di conseguenza  non possono subire pressioni. Inoltre, prosegue Rossi, sono liberi di pubblicare dove e quando vogliono, a prescindere dai risultati. Rossi conclude poi la sua risposta dicendo che quel che dipende da lui dipende da lui, cio’ che e’ indipendente e’ indipendente.

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

I commenti sono chiusi.