Il Parlamento Europeo e la Fusione Fredda

Parlamento_Europeo

Lo scorso 3 giugno si e’ tenuto presso il Parlamento Europeo di Brussels un importante seminario dal titolo New advancements on the Fleischmann-Pons Effect: paving the way for a potential new clean renewable energy source? .

Importanti studiosi, ingegneri e uomini d’affari nel campo dell’energia sono giunti da tutto il mondo per partecipare a questo evento e discutere insieme dei risultati a cui si e’ giunti nella ricerca sulla fusione fredda.

Sul blog di Daniele Passerini e’ possibile trovare le foto delle slides delle presentazioni, che son state tutte estremamente interessanti.

I relatori che han presenziato al seminario son stati: Robert Duncan, University of Missouri (USA); Michael McKubre, SRI International (USA); Graham Hubler, Direttore del Sidney Kimmel Institute for Nuclear Renaissance (USA); Stefano Concezzi, Vice Presidente della National Instruments (USA); P.J. King, CEO ReResearch (Ireland); Konrad Czerski, University of Szczecin (Polonia), Technische University Berlin (Germania); Vittorio Violante, Universita’ di Roma, ENEA; Andrea Aparo, Universita’  Sapienza, Roma e Politecnico di Milano, Ansaldo Energia; Enrico Paganini, ENEL Green Power; Antonio La Gatta, Presidente, TSEM Engineering and Electronics; Giovanni Lelli, Commissario ENEA; Aldo Pizzuto, ENEA; Massimo Busuoli, ENEA EU – Liaison Office; Herbert Von Bose, Direttore, Industrial Technologies, European Commission; Amalia Sartori, Presidente, Committee on Industry, Research and Energy, European Parliament.

Gli argomenti presentati son stati i seguenti:

- Vittorio Violante: Material Science for Understanding the Fleischmann and Pons Effect.

- Michael C. H. McKubre: New Nuclear Effects in Deuterium-Palladium Electrolysis and Gas Systems under near ambient conditions.

- Graham K. Hubler: Anomalous Heat Results from the Naval Research Lab and the University of Missouri.

- Konrad Czersk: New Evidence of the Cold Nuclear Fusion – Accelerator Experiments at Very Low Energies.

- Robert V. Duncan: Discovery of New Nuclear Phenomena in the Condensed Matter State.

Finalita’ del meeting, ovviamente, era sottolineare la necessita’ di finanziare queste ricerche.

Come gia’ in altre occasioni importanti, non ha preso parte alla giornata Andrea Rossi.

 

 

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

I commenti sono chiusi.