Fusione Fredda su Rai2

Anche Voyager si e’ interessata di Fusione Fredda ed E-Cat e, senza rinunciare all’inconfondibile “stile Giacobbo“, nella puntata di ieri sera ha presentato un riassunto di quanto successo nel corso degli anni.

Il video, che fa parte di un documentario piu’ lungo che andra’ probabilmente in onda prossimamente, ha diversi pregi.

Prima di tutto l’intervento di Sergio Focardi che spiega molto sinteticamente ma in maniera altrettanto chiara il funzionamento dell’E-Cat. Poi gli interventi di Francesco Celani e di Andrea Rossi. Nel corso del servizio e’ possibile anche vedere qualche immagine dell’Energy Catalyzer.

Il taglio giornalistico dato all’argomento ha mantenuto un tono insolitamente neutro ed obiettivo, senza lasciarsi tentare da annunci eclatanti (in alcuni punti si indulge invece sull’alone di mistero che circonda la ricerca nel campo).

In sostanza sono stati presentati alcuni dei passaggi che hanno portato alla situazione attuale nel campo della ricerca sulla fusione fredda (o, come spiega meglio Celani, alle LENR), passando per la Nasa (con i suoi rapporti occultati) e l’Enea per arrivare all’E-Cat.  Sebbene venga dato risalto al congegno di Andrea Rossi, viene spiegato pero’ che i risultati sono ancora lontani dall’essere confermati e validati.

Stranamente invece, nonostante la presenza di Celani, non e’ stato fatto alcun cenno al Colloquium sulle LENR che si terra’ al CERN il 22 marzo.

 

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

3 commenti per "Fusione Fredda su Rai2"

  1. Mig7575's Gravatar Mig7575
    marzo 21, 2012 - 7:26 pm | Permalink

    Sbrigatevi il mondo potrebbe non farcela

  2. paolo's Gravatar paolo
    aprile 13, 2012 - 10:05 pm | Permalink

    Ma sono tutte bufale! dopo oltre un anno l’invenzione che può cambiare i destini dell’umanità non è ancora stata davvero testata? suvvia … di che parliamo?!
    mi sembra purtroppo la rincorsa di chi riuscirà a vendere il più grosso pacco (a scatola chiusa) di inizio millennio.

  3. lexoten's Gravatar lexoten
    aprile 23, 2012 - 7:44 pm | Permalink

    Per Quel sig Andrea sopra che parla di bufala, evidentemente non è informato che una decina di anni fa il Prof Rubbia con sovvenzioni statali di un miliardo di lire diede mandato all’Enea di Frascati di venira a capo della questione Fus Fredda.
    I test diedero risultati positivi ma tutto fu messo a tacere e Rubbia si rese irreperibile, le interviste ai vari scienziati che parteciparono agli esperimenti lo confermano.
    Perchè è calata una cortina di silenzio su un evento globale??
    Lo Stato e l’Enea non sono il prof Rossi!

I commenti sono chiusi.