Ultime notizie dall’Ing. Rossi

Dai contenuti delle risposte di Andrea Rossi sul suo blog all’interno del Journal of  Nuclear Physics sembra proprio che l’E-Cat sia ormai una realta’.

In uno dei post piu’ recenti,  rivolgendosi ad un lettore che gli chiedeva se sara’ possibile acquistare nel 2012 piccole versioni di E-Cat, Rossi risponde che la realizzazione di piccoli E-Cat per l’utilizzo di massa e’ piu’ vicina di quanto si pensi, e che a breve ci saranno importanti novita’.

Purtroppo nemmeno questa volta vengono date concrete anticipazioni, lasciando ancora irrisolte tutte le domande relative all’effettivo funzionamento dell’E-Cat e alle sue possibili applicazioni.

Inoltre, come viene fatto notare da David J. French (avvocato specializzato in brevetti e proprieta’ intellettuale) nel corso di un’intervista, e’ ancora da sciogliere il nodo del brevetto negli USA.  Nel corso dell’intervista viene infatti sottolineato come sia inconciliabile negli Stati Uniti ottenere un brevetto mantenendo segrete alcune componenti dell’invenzione (quello che sta facendo Rossi con l’E-Cat).

Sara’ costretto alla fine Andrea Rossi a divulgare tutti i dettagli della sua creazione? Per quanto tempo sara’ ancora possibile sopperire a dichiarazioni ufficiali con brevi e rassicuranti risposte?

Speriamo tutti di veder presto soddisfatta la nostra curiosita’. Di sicuro faremo del nostro meglio per fornirvi tempestivamente tutte le ultime notizie su questa appassionante vicenda.

 

COSA NE PENSI? Inserisci un commento qui sotto...

commenti

I commenti sono chiusi.